LogoMn2016

Quartetto di Venezia

Quartetto di Venezia

Integrale dei quartetti di Beethoven - III concerto

Andrea Vio, violino
Alberto Battiston, violino
Giancarlo di Vacri, viola
Angelo Zanin, violoncello
Giovedì 26 gennaio, Madonna della Vittoria I ore 20.45

Ludwig van Beethoven (1770 - 1827)
Quartetto in Sib maggiore op. 18 n. 6 (Allegro con brio; Adagio, ma non troppo; Scherzo. Allegro; Adagio «La Malinconia»)
Quartetto in Fa maggiore op. 59 n. 1 «Rasumovsky» (Allegro, Allegretto vivace e sempre scherzando, Adagio molto e mesto, Allegro)
Quartetto in Fa maggiore op. 135 (Allegretto, Vivace, Lento assai, cantante e tranquillo, Grave ma non troppo tratto, Allegro)

Con questo nuovo concerto del Quartetto di Venezia, riprende il progetto dell’esecuzione integrale dei quartetti per archi di Beethoven, simbolo di quella musica da camera che, nata nei piccoli spazi domestici o nei saloni nobiliari, persegue l’ideale di un progresso linguistico fondato su bellezze che potrebbero dirsi supreme. Non c’è dubbio che i quartetti beethoveniani siano legati ad una vera e propria esperienza intellettuale d’ascolto, ma è pur vero che mai la vibrazione profonda del cuore scompare dall’azione compositiva del maestro tedesco. Ha detto benissimo a questo riguardo Richard Specht, quasi cent’anni fa: in Beethoven “l’elemento di novità non consiste nel solo carattere affettivo della sua musica, nel carico di emotività impostole, nel contenuto tragicamente umano e spirituale che lo fa superiore alle opere degli altri maestri; consiste anche nella parte puramente costruttiva, in tutta l’essenza dell’ispirazione e nel processo di attuazione”. Il Quartetto di Venezia, storico insieme italiano, affronta in questa serata tre momenti diversi della scrittura quartettistica beethoveniana: la giovanile op.18 n.6 (1801), la mediana op.59 n.1 (1808), prima delle tre dedicate al diplomatico russo Andrej Rasumovskij, ed ancora l’op.135 (1826), ultima fra tutte, penetrata da un’intelligenza acutissima e da una visionarietà senza confronti.

Stampa Email