Concerto d'amore in versi

Fabio Testi, voce recitante
Stefano Maffizzoni, flauto
Andrea Candeli, chitarra

Concerto d'amore in versi

Sabato 24 agosto 2019
Piazza Leon Battista Alberti | ore 21.15

Machado "Pacoca”

Il bacio

Corpo di donna (La Tarara)

Posso scrivere i versi
Canzone d’Amore Spagnola

Amore con lo spirare fresco (Gabriel’s Oboe)

La notte di San Giacomo (Anda Jaleo)

El Choclo

Questo amore (Carmen)

Mano affidata (Oblivion)

Al di là della gente (Foglie Morte)

Il tuo sorriso - Neruda (El Pano Moruno)

Libertango

La morte d'Ignazio
La cornata e la morte
Il sangue sparso
J. Rodrigo Concerto d'Aranjuez

Un itinerario poetico-musicale attraverso i brani e le composizioni poetiche di Federico Garcia Lorca, Pablo Neruda, P. Salinas, J. Prévert.
La voce calda e suadente del celebre attore Fabio Testi – intervallata da intensi brani musicali eseguiti da due artisti d’eccezione come Stefano Maffizzoni (flauto) e Andrea Candeli (chitarra), – accompagnerà lo spettatore in un viaggio sentimentale sull’Amore, alla scoperta delle creazioni mitiche come la figura del “gitano” e del “torero”, fuoriuscite dalla penna dei poeti più sensibili. Sono arie e poesie dai forti colori locali, intrise di tutte le varianti del dolore sempre dominato dall’amore e dalla morte, dove l’eterna domanda, tipicamente lorchiana, rimane sempre senza risposta. È una trasposizione artistica di quell’Andalusia gitana ricca di tradizioni folkloristiche culturali, fortemente dominate da colori e sentimenti capaci di trasmettere emozioni tanto profonde pur nella loro semplicità primitiva. Questo percorso lungo la Poesia e la Musica della Spagna del Novecentoviene a delinearsi come filo conduttore storico-musicale di una tradizione ricchissima, seppure ancora poco conosciuta.