Classico e neoclassico

Tommaso Benciolini, flauto
Lorenzo Gugole, violino
Claudio Bonfiglio, pianoforte

CLASSICO E NEOCLASSICO

Domenica 3 MARZO 2019
Teatro Bibiena | ore 17.00

J. Ibert (1890 - 1962)
Deux Interludes
Andante espressivo
Allegro vivo

J.S. Bach (1685 - 1750)
Trio Sonata dall’“Offerta Musicale” BWV 1079
Largo
Allegro
Andante
Allegro

B. Martinu (1890 - 1959)
Sonata per flauto, violino e pianoforte H. 245
Allegro poco moderato
Adagio
Allegretto
Moderato poco allegro

N. Rota (1911 - 1979)
Trio per flauto, violino e pianoforte
Allegro ma non troppo
Andante sostenuto
Allegro vivace con spirito

Fondato nel 2015, il trio composto da Tommaso Benciolini (flauto), Lorenzo Gugole (violino) e Claudio Bonfiglio (pianoforte) si è esibito sui palcoscenici di numerose sale sul territorio nazionale, nonché a Londra per la rassegna “Notting Hill Concert Series” e a Malta all’interno del “Malta Gaulitana Festival”. Nel 2019 il trio sarà nuovamente protagonista nei teatri dei principali capoluoghi italiani, oltre che, nel mese di giugno, nelle più importanti città della Cina per una tournée di respiro internazionale. Il repertorio originale per flauto, violino e pianoforte si concentra per la sua quasi totalità nel XX secolo e trova la propria realizzazione attraverso compositori che hanno vissuto la produzione artistica in maniera “neoclassica” e non avanguardistica. Tra tutti spicca in questo senso il boemo Bohuslav Martinu (1890 - 1959), la cui musica è spesso definita “neo-barocca”. A contrasto, o forse in una prospettiva di ritorno e confronto con le origini, la scelta di inserire al centro del programma la grande sonata in do minore BWV 1079 per flauto, violino e basso continuo (in questo caso pianoforte) di “papà” Johann Sebastian Bach (1685 - 1750), tratta dall’Offerta Musicale e composta “Sopra il soggetto Reale”, tra le più alte vette di profondità e sapienza musicale di tutti i tempi.