Silvia Gagliardi

Silvia Gagliardi, pianoforte

Silvia Gagliardi

Sabato 27 aprile 2019
Corte Armonica, Spazio PianoRoom | ore 17.00

F. Schubert (1797 - 1828)
6 Momenti musicali D 780
Moderato
Andantino
Allegro moderato
Moderato
Allegro vivace
Allegretto

A. Berg (1885 - 1935)
Sonata op. 1
Mäßig bewegt

M. Ravel (1875 - 1937)
Tombeau de Couperin
Prélude - Vif
Forlane - Allegretto
Menuet - Allegro moderato
Rigaudon - Assez vif

Silvia Gagliardi è nata a Cosenza nel 1992. Si è diplomata al Conservatorio di Perugia sotto la guida del M° Marco Albrizio e ha proseguito gli studi presso il Conservatorio di Bolzano con il M° Cristiano Burato dove ha conseguito la laurea con il massimo dei voti. Si è esibita presso il Chiostro di Campitelli a Roma nel luglio e nell’agosto 2015, nell’ambito del Bolzano Piano Festival nel 2017, per il Festival di Musica Contemporanea a Bolzano eseguendo il Tierkries di Stockhausen, per il Napoli Piano City 2018, al Teatro “Bibiena” di Mantova in occasione del concerto degli allievi dell’Accademia Pianistica di Mantova e durante i corsi di perfezionamento che ha seguito in diverse città d’Italia (Cosenza, Bagno di Romagna, Gubbio, Montepulciano, Reggio Calabria, Venosa, Verona, Roma). È dedicataria della “Serenata malinconica” per clarinetto e pianoforte di Stefan Heucke eseguita nella Sala Michelangeli del Conservatorio di Bolzano in presenza del compositore. Nel 2013 ha vinto il Terzo Premio al Concorso nazionale di Riccione, nel 2018 il Primo Premio nei concorsi “Jan Langosz” di Bardolino (VR) e “MusicAzioni” di S. Maria del Cedro (CS). Recentemente si è esibita al festival organizzato dall’Università di Trento “Chi ha paura del 900” e al Marienheim di Bolzano.