Tre ipotesi sull'origine del mondo

QUARTETTO DI FIESOLE
Alina Company
, violino
Simone Ferrari, violino
Flaminia Zanelli, viola
Sandra Bacci, violoncello 

Andrea Rucli, pianoforte
Emilio Santoro, fisico nucleare

TRE IPOTESI SULL'ORIGINE DEL MONDO

Venerdì 19 novembre 2021
Auditorium Monteverdi | ore 20.45

in collaborazione con MantovaScienza


 

Darius Milhaud (1892-1974)
La Création du monde Suite de concert per pianoforte e quartetto d’archi op. 81b


Silvia Colasanti (1975)
Tuli tuhmaksi rupesi / Fuoco folle di furore (2012) per quintetto con pianoforte

 

Dall’antichità ai giorni nostri, il suono e Il linguaggio musicale, oltre ad essere veicolo delle nostre più profonde emozioni, sono stati accostati a racconti di creazione del mondo. Il Big Bang e la teoria delle stringhe rimandano a eventi sonori e vibratori, così come nell’antichità, l’origine del mondo è associata alla parola o un suono. Se dunque scienza e musica dialogano da sempre perché non far incontrare un fisico nucleare e la musica che racconta di due “creazioni“ ispirate all’ epos del Kalevala finlandese e a racconti folkloristici africani?